Linkedin a supporto del venditore

Tra i vari social network presenti sul web partiamo da quello destinato specificatamente allo sviluppo di contatti di lavoro e di conseguenza alla diretta individuazione di nuovi clienti.

Tra questi, il più popolare è oggi Linkedin. Parallelamente altri business social network in grande espansione sono oggi Viadeo e Xing.

Se non siete iscritti a nessuno di questi tre siti, iniziate sperimentandone uno per poi progressivamente rendervi operativi sugli altri… e magari anche su altri ancora.

Ma come funzionano e perché dovrebbero rappresentare un’opportunità di contatto con potenziali clienti?
Linkedin, il più popolare business social network, conta oltre 100 milioni di iscritti nel mondo. Di questi oltre un milione solo in Italia. L’iscrizione è gratuita e lo spettacolo che si apre immediatamente al navigatore ha dell’incredibile. Avete a portata di mano tantissimi contatti riferiti a singole aziende.

La filosofia del network è quella di favorire in tutti i modi i contatti professionali.

Contatti che, innanzitutto, dovranno esistere sul campo ossia nella realtà.

La rete di Linkedin evidenzia i collegamenti sino al terzo livello. In altri termini, mano a mano che vi farete strada nella costruzione della vostra rete diretta (i vostri conoscenti diretti), il network evidenzierà anche i collegamenti di secondo livello (i contatti dei vostri contatti) e di terzo livello (i contatti dei contatti dei vostri contatti).

Non oltre.

Troppo pochi? No di certo. Per esempio, una persona che disponga di 209 contatti diretti avrà a portata di mano una rete di oltre 3 milioni di contatti, compresi tra il primo e il terzo livello.

Scoprirete così, quasi per magia, che i vostri contatti più ambiti, quelli che potrebbero cambiare le sorti delle vendite di quest’anno e magari di tutta la vita sono molto più vicini di quanto non immaginate. Pensate che cosa significhi scoprire che un direttore acquisti irraggiungibile è il migliore amico di un vostro caro conoscente. E’ un’informazione che potrebbe esservi utile?

Vi sarà almeno un potenziale cliente in questa enorme rete?
Pensate al grande vantaggio dello strumento. Una volta individuati contatti che rappresentino vostri potenziali clienti, potrete presentarvi supportati dai contatti intermedi che vi qualificano. Se sarete fortunati, il vostro ambito cliente sarà un contatto di un vostro contatto. In tal caso potrete muovervi anche sul campo (per esempio telefonando al vostro contatto diretto) per farvi referenziare e introdurre.

Ma andiamo per ordine. Anzitutto vale la pena dedicare un pò di tempo alla descrizione del vostro profilo. Ricordate che Linkedin è uno strumento che, oltre a generarvi nuovi potenziali clienti, creerà anche visibilità. Tanto vale gestirla in modo intelligente.

Un’eccellente opportunità offerta dal network consiste nel richiedere “raccomandazioni”. Il vostro contatto, che avendo lavorato con voi (per esempio in uno specifico progetto) descriverà le vostre capacità e la vostra correttezza, rappresenterà un eccellente accelleratore della costruzione della vostra credibilità sulla rete. Quindi chiedete raccomandazioni, a condizione che le stesse raccontino fatti reali.

Trovare tanti contatti con Linkedin

Linkedin a supporto del venditore

Ma è la ricerca di potenziali clienti a rappresentare il nostro reale interesse. per fare ciò potremmo muoverci come segue:

  1. andare nello spazio di ricerca e selezionare “Aziende” (in inglese “Companies”);
  2. affinare la ricerca indicando il territorio nel quale si deve trovare la sede o un’unità locale, per esempio: Roma;
  3. affinare ulteriormente la ricerca indicando il settore industriale di appartenenza. Per esempio, se sono un venditore di prodotti alimentari, andrò a selezionare il settore delle industrie alimentari;
  4. la ricerca è ulteriormente affinabile con una serie di altri filtri. Per esempio il numero di dipendenti, nel caso in cui vogliamo puntare solo su aziende di una certa dimensione.

A questo punto siamo pronti a premere il bottone di una ricerca. In pochi istanti otterremo tutte le aziende rispondenti ai requisiti impostati. Non solo, le stesse saranno ordinate ponendo in alto quelle con il maggior numero di contatti (di primo, secondo e terzo livello) presenti ne nostro network personale. Si tratterà ora di muoverci sviluppando tali contatti.

Difficile immaginare un venditore che rinunci a una così allettante opportunità di allargare il proprio raggio di potenziali clienti.

Avete letto Linkedin a supporto del venditore.

Continuate a sfogliare il mio blg troverte nacora tantissimi. articoli interesstanti per il Tuo Business!

Copyright © 2018 . All Rights Reserved. | Developed by LorenzoDesign.it
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram