Google MUM l’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale su Google

Google MUM l’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale su Google

Ciao a tutti, oggi siamo qui per svelare nuovi orizzonti su Google.

Se ti interessa il mio blog, sicuramente, sarai un professionista SEO, un professionista del marketing, oppure anche un appassionato del settore.

Spesso mi chiedono se c’è ancora qualcosa da sapere nel mondo Google, sopratutto nelle ricerche e negli algoritmi che permettono a Google di ricercare informazioni.

Il mondo web si aggiorna ogni giorno, e spesso e volentieri si evolve intorno a Google, quindi rispondendo alla domanda, posso dire concretamente di SI, non si è giunti e non lo si farà nel prossimo futuro, finche Google non continuerà ad aggiornarsi.

Fin quando Google continuerà ad evolvere, avremo sempre più opportunità di fare business, di essere visti, di essere cercati sul web, di far parte della RETE.

Oggi Google ha fatto ancora un passo avanti proprio con MUM.

MUM è una tecnologia basata su un’architettura Transformer, ma è 10000 mila volte più potente. Mum non interpreta solamente il linguaggio, ma lo genera, MUM è addestrato per comprendere oltre 75 lingue diverse, consentendo di sviluppare una comprensione molto più completa delle informazioni e della conoscenza del mondo rispetto ai modelli precedenti.

MUM comprende le varie informazioni attraverso testi ed immagini e a breve si evolverà per riconoscere video ed audio, per tradurre in informazioni utili per le nostre ricerche sul web.

Se ad esempio volessimo intraprendere un viaggio alla scoperta dei mari più belli del mondo, attualmente effettuando una ricerca su Google, lo stesso, ci invierebbe immagini e siti di location più o meno recensiti da altri, con tutte le varie informazioni, ma non ci indicherebbe, in base al periodo del nostro viaggio, quale meta sarebbe più opportuna per condizioni climatiche (pioggia, venti, temperature), quindi per quanto approfondita la ricerca attualmente rimarrebbe abbastanza sterile, con MUM invece effettuando una ricerca del genere Google saprà anche informaci delle varie situazioni meteorologiche, e altre annesse per poter scegliere a dovere quali luoghi visitare in tutta sicurezza. Ma anche quali sono le postazioni per effettuare le fotografie migliori, i posti migliori di ristoro e tanto altro, diventando così una ricerca assolutamente intelligente, per ogni tipologia di ricerca volessimo attuare.

Inoltre abbattendo le barriere linguistiche, avremmo tutte quelle informazioni che comunemente si potrebbero trovare su siti dedicati e locali della zona d’interesse.

Ciò che farà la differenza di MUM sarà la possibilità, scattando magari una foto del nostro WindSurf chiedere a Google se i luoghi prescelti saranno ottimali per il nostro sport preferito, e MUM saprà risponderci indicando il luogo più interessante proprio per fare Wind Surf, tutto questo sarà possibile poiché MUM è progettato su Intelligenza Artificiale, che si evolve con l’evolversi delle ricerche stesse degli utenti (immagini, testi, video, audio).

Ho fatto un esempio sui mari più belli del mondo, ma fondamentale saranno le ricerche anche in campo medico, lavorativo e tanto altro.

Google MUM l’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale su Google
Google MUM l’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale su Google

Quindi che dire benvenuta MUM, così come una mamma che prende per mano il proprio figlio per indicargli il mondo così Google MUM ci porterà per mano nel complesso ma infinito mondo digitale.

Avete letto:

Google MUM l’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale su Google

Se volete approfondire altri argomenti vi invito a scorrere il menù in alto, o anche il menù categorie sulla destra del mio blog.

Ciao

Lorenzo




Lascia un commento