Cos’è il Marketing Virale o Viral Marketing?

Cos’è il Marketing Virale o Viral Marketing?

In poche parole è la condivisione spontanea tra gli utenti di massaggio o un contenuto ad alto impatto mediatico.

Oggi più che mai purtroppo sappiamo benissimo il significato di virus, (non mi sembra il caso di proseguire, ma avete capito cosa intendo), un utente “vettore”, viene a conoscenza di un messaggio o di un contenuto, attraverso la propria rete di amici e seguaci ed il contenuto inizia a rimbalzare da un utente ad un altro spargendosi in maniera esponenziale a macchia d’olio.

Siamo quindi passati dal passaparola tradizionale al passaparola digitale.

Spesso sento dire in giro, per non gli addetti ai lavori, che un contenuto virale è solo questione di fortuna, dopo tanti anni di questo lavoro, posso assolutamente affermare che la fortuna centra poco, ciò che rende virale un contenuto è uno studio ben delineato verso il mercato di riferimento, il target, la concorrenza, i social, il trend digitale.

Effettuando uno studio mirato, si riesce a comprendere cosa gli utenti desiderano leggere, vedere, scoprire e cosa eventualmente non li interessa più di tanto.

Il rovescio della medaglia è che per quanto si effettua uno studio minuzioso, fino ad essere quasi sicuri del successo, c’è sempre l’imprevedibilità del successo di una campagna di Viral Marketing.

Io consiglio sempre di prevedere pubblicazioni pilota, sia dedicate a comunicazioni che pensiamo essere efficaci, che a comunicazioni non efficaci, così poi da analizzare i risultati per comprendere l’evoluzione dell’utente rispetto ad un argomento che pensiamo possa essere interessante rispetto ad uno che reputiamo di scarso interesse.

Ciò che non valutiamo interessante, non è detto che interessa a ugual misura altri n. persone.

Ciò che rende Virale un contenuto è la velocità di diffusione, più alto è la diffusione, più gli algoritmi di analisi dei social, acquisiscono che l’argomento risulta molto interessante, diffondendolo in continuazione, poiché lo stesso contenuto genera all’interno della piattaforma movimentazione di dati elevati.

Tutto ciò genera una enorme visibilità, commenti, condivisioni, che a loro volta ricreano commenti visibilità, condivisioni, creando un loop continuo in brevissimo tempo, fino ad esaurirsi sempre più lentamente.

Procedura sempre più spesso utilizzata è quella di contattare chi ha a disposizione grandi numeri di followers, sia sui social che sui proprio canali web, per innescare la diffusione del contenuto digitale, così da generare condivisioni tra seguaci legati a più autori importanti. (uso degli Influecer)

Cos’è il Marketing Virale o Viral Marketing?
Cos’è il Marketing Virale o Viral Marketing?

Gli Influencer a loro volta creano contenuti dedicati, coinvolgendo i loro utenti, stimolandoli ed emozionandoli, quasi inconsapevoli di essere il mezzo per il contenuto virale.

Lascia un commento